martedì 4 ottobre 2011

Nazionalizziamo la FIAT.



La FIAT va nazionalizzata. La FIAT avrebbe dovuto fallire molte volte ma gli italiani con il loro sangue l'hanno sempre tenuta a galla. Nazionalizziamo la FIAT, studiamo una riconversione ecologica dei poli industriali FIAT presenti in Italia e spediamo Marchionne e la Famiglia Agnelli dove gli compete.

"Agnelli" di Dio,
che togli i peccati del mondo,
abbi pietà di noi.

"Agnelli" di Dio,
che togli i peccati del mondo,
abbi pietà di noi.

"Agnelli" di Dio,
che togli i peccati del mondo,
dona a noi la pace.

L'Agnelli immolato per noi
è degno di onore e di gloria.

L'Agnelli immolato per noi
è degno di onore e di gloria.

Come l'Agnelli condotto alla morte
Cristo non aprì bocca.

"Agnelli" di Dio,
che togli i peccati del mondo,
dona a noi la pace, togliti dai coglioni,
e porta con te i giornalisti parassiti.

14 commenti:

Bastian Contrario ha detto...

Solo la Fiat andrebbe nazionalizzata, secondo te?

Mr. Bonobo ha detto...

Ciao Bastian.

Certo che no.

Alitalia (lasciando i debiti della bad company alla marmaglia che divide i profitti e nazionalizza i debiti)

Autostrade s.p.a. (che ricordiamo avrebbero dovute essere gratuite una volta che con il pagamento del pedaggio se ne fosse finanziata la costruzione, cosa avvenuta più di una volta)

Banca d'Italia.

Questo per cominciare...

Bastian Contrario ha detto...

Benissimo, Mr. Bonobo.
Prima però occorre uscire dall'Unione Europea, dato che altrimenti non è consentito nazionalizzare alcunché, stando alle loro "regole".
Quindi direi che si dovrà ri-nazionalizzare lo Stato.
Poi ci metterei dentro anche trasporti, servizi, sanità, telecomunicazioni, fonti energetiche.

Mr. Bonobo ha detto...

Bastian sei sicuro di quello che dici?

Io dico che basterebbe uscire dall'unione monetaria europea, come l'Inghilterra che non vi è mai entrata... mica so stupidi i pionieri dell'imperialismo, perché dobbiamo esserlo noi.

Per il resto con me sfondi una porta aperta ed anzi, aggiungerei anche la confisca di alcuni beni del vaticano che naturalmente deve poi pagare anche l'ici, come tutti.

Bastian Contrario ha detto...

Direi che si, sono sicuro.
Qualunque nazionalizzazione verrebbe considerata come un aiuto di Stato e quindi contraria alle sacre regole del libero mercato, che, per inciso, ci porteranno all'apocalisse quanto prima.
Quanto alla confisca e all'ici, sono d'accordo con te, ma stiamo parlando di briciole.
Se parliamo di debiti, facciamo pagare prima chi li ha contratti lucrandoci sopra per poi socializzarne le perdite: l'esempio islandese è ottimo e per nulla impossibile.

Daniela ha detto...

Ciao Bonobo.
Concordo sulle nazionalizzazione e ocncordo che se la madre del capitalismo (GB) non ha mollato la sterlina qualche motivo doveva averlo...
Ma come fare per uscire dalla rete dell'EURO?
La Grecia potrebbe rifare la dracma? Magari in parallelo con il mefitico euro'

Mr. Bonobo ha detto...

Sull'esempio islandese con me sfondi una porta aperta, anche se ci sono da fare i dovuti calcoli e le dovute variazioni visto che loro sono 300.000 e noi 60.000.000. Chi deve rubare ha sempre più margine per farlo...

Per uscire dalla rete dell'euro, una volta nazionalizzata la banca d'Italia, si potrebbero semplicemente ristampare anche le lire ed avere per il perdiodo di "transzione" una doppia moneta...e tanta, tanta inflazione.

Bastian dice che l'Europa non ce lo permetterebbe. Bè io dico che sarei curioso di vedere cosa farebbe l'Europa se noi uscissimo. Ci bombardano? Cioè, ve lo siete mai chiesti? Perchè parliamoci chiaro, se mi minacciano solo con sanzioni economiche per me allora si può fare anche domani. La mia paura è che però in certe situazioni possa spuntare il famoso "esercito europeo" di cui parla il Trattato di Lisbona...

Daniela ha detto...

Sono come te Bonobo.
Non credo che ci sia ancora l'esercito europeo di cui al tristo trattato.
Chi ne farebbe parte?
Francesi?
Tedeschi?
e che fanno CI INVADONO?

Mr. Bonobo ha detto...

Guardate questo se non lo avete già fatto:

1a parte
http://www.youtube.com/watch?v=WCzJWSiWJiw

2a parte:
http://youtu.be/NoGgds1BQEE

3a parte:
http://youtu.be/VwovEUpZ_5k

4a parte:
http://youtu.be/G2iV-RmFj7s

5a parte:
http://youtu.be/QAEfXv6Z-og

Bastian Contrario ha detto...

Già visti.
Pensa che oggi ascoltavo Radio Popolare, dove c'era uno che spiegava che nel caso la Grecia uscisse dall'euro, per strangolarla non ci sarebbe bisogno di eserciti, ma solo del rifiuto di ricevere pagamenti in dracme: una specie di embargo cubano...
Ovviamente è un'ipotesi tutta da verificare, ma è vero che l'eurozona non ha mai preso in considerazione l'eventuale uscita di un suo membro.

Daniela ha detto...

Praticamente i video di Barnard mi hanno reso sicura che da sempre abbiamo incompetente e provinciali al Governo.
Mio nonno diceva che il culo e la firma occorre essere sicuri dove metterla ma l'otto agosto 2008 qualcuno del paese Italia ci ha svenduti a un mostro sovranazionale fatto di fantasmi burocrati.
Non ho capito chi mette e come li sceglie questi burocrati. Non può essere che un politico scelga i burocrati che decideranno al posto suo.
In un caso del genere siamo alla follia, alla demenza, altro che la stupidità di cui dicevo all'amico Bastian sul suo blog.
PENA DI MORTE IN CASO DI CRISI EUROPEA.
Non si sa cosa sia la crisi che farà scattare questa scelta barbara.
E chi poi eseguirà?
i tedeschi impiccheranno un italiano che impiccherà un francese che impiccherà uno spagnolo che impiccherà un tedesco?
Sono stati furbi i burocrati, potranno forse farlo perchè NON ESISTE UN POPOLO EUROPEO, per cui useranno le differenze e gli odi secolari per fare quello che vorranno.
MA NEMMENO L'AMBIENTE INTERESSA I FURBI BUROCRATI EUROPEI.

PECCATO CHE L'AMBIENTE SOVRASTI ANCHE LA LORO PALLIDA FURBIZIA.

Morirà Sansone con tutti i Filistei.

Mr. Bonobo ha detto...

Ragazzi c'è da dire anche una cosa. L'uscita dall'euro della grecia o peggio ancora dell'Italia (che ricordiamo da sola detiene 1/4 del debito pubblico europeo), significherebbe il crollo dell'Europa monetria unita. Questo loro lo sanno bene e mio parere, come ho già avuto occasione di dire non accadrà. Credo invece, come già detto in passato in varie discussioni, fra cui quella su Shock Economy della Klein, tutto sia semplicemente una mezza farsa, pressione psicologica con la paura del crollo e del default per far digerire alla gente ignorante misure di ausetrity che altrimenti sarebbero rispedite al mittente. Una manovra per togliere altri diritti alla gente comune.

Bastian Contrario ha detto...

Sarà mica che anche quelli che terrorizzano la gente con visioni apocalittiche lo facciano per impedire di prendere una decisione giusta?

Mr. Bonobo ha detto...

nooooo bastian, noooooo, ma cosa vai pensando!!! ;-)